Distributori di carburante: domanda di collaudo dell'impianto
( [...] i nuovi impianti, ad esclusione di quelli di gasolio ad uso privato costituiti da contenitori-distributori rimovibili approvati secondo la normativa vigente e rispondenti alle direttive europee vigenti in materia, gli impianti sottoposti a ristrutturazione totale e quelli potenziati con i prodotti metano e GPL devono essere collaudati, su richiesta del titolare dell'autorizzazione, da apposita commissione nominata dal comune e composta da rappresentanti designati [...] urn:nir:regione.lombardia:legge:2010-02-02;6~art94 )

Iter

Il collaudo è effettuato entro 60 giorni dal ricevimento della domanda. 

Scaduto questo termine il titolare dell'autorizzazione può presentare al SUAP un’autocertificazione e una perizia idonea sostitutiva, a tutti gli effetti, del collaudo.

Durata massima del procedimento amministrativo
60 giorni
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Richiesta di collaudo di impianto di distribuzione carburanti
Composizione dettagliata dell'impianto di distribuzione carburanti
Composizione dettagliata dell'impianto di distribuzione di carburante pubblico
Ultimo aggiornamento: 29/10/2018 14:15.28