Somministrazione di alimenti e bevande: domanda di autorizzazione per l'avvio, il trasferimento o l'ampliamento dell'attività
( Il rilascio delle autorizzazioni degli atti connessi è di competenza del comune competente per territorio. urn:nir:regione.lombardia:legge:2010-02-02;6~art69 )

Rilascio di provvedimenti finali
Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente è emesso un provvedimento (Legge 07-08-1990, n. 241, art. 2). Per ottenere il rilascio del provvedimento consulta la sezione servizi connessi.
Durata massima del procedimento amministrativo
45 giorni
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di autorizzazione per bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (in zone tutelate)
Allegato A - Dichiarazione sul possesso dei requisiti da parte degli altri soci
Allegato B - Dichiarazione sul possesso dei requisiti da parte del preposto
Autocertificazione di conoscenza della lingua italiana (per cittadini non italiani comunitari e extracomunitari)
Comunicazione di attivazione di esercizio di vendita di prodotti alcolici assoggettati ad accisa
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo
Dichiarazioni connesse all'attività di somministrazione di alimenti e bevande (orari di esercizio, denominazione attività, impatto acustico)
Documentazione relativa all'impatto acustico
Notifica ai fini della registrazione
Planimetria dei locali destinati ad attività produttive
Ultimo aggiornamento: 21/07/2020 14:57.50